Skip to content
Telefono - Phone:
Cause Della Stempiatura Nell'uomo

La stempiatura è un problema comune tra gli uomini, che può influire negativamente sulla loro autostima e sulla percezione che hanno di se stessi. Si tratta di una forma di perdita dei capelli che colpisce la zona frontale del cuoio capelluto, causando la scomparsa dei capelli lungo la linea dell’attaccatura. La stempiatura può essere un processo graduale, che avviene nel corso degli anni, oppure può manifestarsi improvvisamente in modo più marcato. In questo articolo, esploreremo le cause della stempiatura nell’uomo e forniremo alcuni consigli utili su come contrastarla.

Cause della stempiatura nell’uomo

La stempiatura nell’uomo è causata principalmente dall’azione dell’ormone diidrotestosterone (DHT) sui follicoli piliferi presenti nella zona frontale del cuoio capelluto. Questo ormone si forma a partire dal testosterone grazie all’azione di un enzima chiamato 5-alfa-reduttasi. Il DHT agisce sui follicoli piliferi inducendoli a diventare più piccoli e meno attivi, con conseguente riduzione della produzione di capelli. La stempiatura è anche causata da fattori genetici (chi non ha predisposizione genetica non è sensibile al DHT), che determinano la predisposizione individuale alla perdita dei capelli.

Sintomi della stempiatura nell’uomo

I sintomi della stempiatura nell’uomo sono facilmente riconoscibili. La perdita dei capelli nella zona frontale del cuoio capelluto è il primo segnale della stempiatura. Inizialmente, i capelli in questa zona possono apparire più radi, mentre con il tempo la linea dell’attaccatura può arretrare progressivamente, dando luogo alla classica forma di stempiatura. In alcuni casi, la stempiatura può estendersi anche alla zona superiore del capo.

Come contrastare la stempiatura nell’uomo

Esistono diverse strategie per contrastare la stempiatura nell’uomo. In primo luogo, è possibile utilizzare farmaci a base di finasteride o minoxidil, che agiscono rispettivamente sulla produzione di DHT e sulla vasodilatazione dei follicoli piliferi, favorendo la crescita dei capelli. Tuttavia, questi farmaci possono avere effetti collaterali e richiedono un uso costante nel tempo per mantenere i risultati. In alternativa, si possono utilizzare parrucche o protesi per capelli, che offrono una soluzione immediata e visivamente efficace, ma possono risultare costose e poco pratiche. Infine, esistono anche interventi chirurgici di trapianto di capelli, che garantiscono risultati duraturi e molto naturali.

Conclusioni

La stempiatura nell’uomo è un problema comune, ma esistono diverse strategie per contrastarla. Ogni soluzione presenta vantaggi e svantaggi, ed è importante valutare attentamente le proprie esigenze e preferenze prima di scegliere il trattamento più adatto. Inoltre, è importante ricordare che la prevenzione è sempre la miglior cura: farsi seguire da un tricologo, eventualmente seguire una terapia farmacologica, mantenere uno stile di vita sano ed equilibrato, evitare lo stress e adottare una dieta ricca di nutrienti essenziali per i capelli (come vitamine B, ferro e zinco) può aiutare a preservare la salute del cuoio capelluto e dei follicoli piliferi, ritardando o prevenendo la stempiatura. In ogni caso, se si nota un aumento della perdita dei capelli o della stempiatura, è sempre consigliabile rivolgersi a un dermatologo o a un tricologo, che potrà fornire una diagnosi precisa e consigliare il trattamento più adatto. Sei interessato ad una visita gratuita per la tua situazione? Contattaci subito, ti richiameremo in 24h.